You are here:

Come preparare pasta aglio olio e peperoncino

Tra le pietanze più amate e cucinate dagli italiani troviamo proprio loro: gli spaghetti aglio olio e peperoncino. Semplici, ma allo stesso tempo perfetti per soddisfare i palati più esigenti, gli spaghetti aglio e olio sono una vera delizia e sono anche velocissimi da preparare. Bastano pochi ingredienti di qualità, come del buon olio EVO e qualche spicchio del nostro profumato aglio BIO per realizzare un vero capolavoro. Si sa, le ricette semplici sono le più buone ma sono anche le più difficili da realizzare: basta qualche passaggio sbagliato e il risultato può essere un vero disastro. Siete pronti per scoprire tutti i segreti per un primo da 10 e lode? Allacciate i grembiuli, si cucina!


Per voi la ricetta pasta aglio olio e peperoncino

Ecco la nostra ricetta pasta aglio olio e peperoncino, noi della Cooperativa Sabina non vediamo l’ora di svelarvi qualche piccolo trucchetto per un primo da leccarsi i baffi!

Ingredienti per 4 persone

320 g di spaghetti
3 spicchi di Aglio O.P. Sabina
2 peperoncini freschi
8 cucchiai di olio extra vergine di oliva di buona qualità
q.b. sale fino
q.b. prezzemolo tritato finemente

Procedimento

1. Metti a bollire l’acqua, una volta portato a ebollizione, cuoci gli spaghetti 1 minuto in meno rispetto al tempo indicato. Scolare la pasta al dente è un passaggio fondamentale per creare un ottimo piatto in quanto la cottura verrà ultimata all’interno del condimento di olio, aglio e peperoncino.

2. Nel frattempo che la pasta sta cuocendo, pela gli spicchi di aglio e tagliali a pezzetti piccoli, dopodiché aggiungili in una pentola con olio EVO e i peperoncini cuocendo il tutto a fiamma bassa per circa 1 minuto. È importante far rosolare bene gli ingredienti, facendo però attenzione a non bruciare i pezzi di aglio.

3. Trascorso il tempo necessario per la cottura degli spaghetti (ricordati di toglierli un minuto prima), trasferiscili all’interno del sugo di aglio e peperoncino e mantecali con la stessa acqua di cottura a fuoco medio per il restante tempo. È importante che gli spaghetti non si asciughino mai, per questo tieni a disposizione sempre la loro acqua di cottura, in questo modo ultimerai la loro preparazione e la pasta rilascerà gli amidi necessari per creare una cremina da favola.

4. Ultimata la mantecatura, spolvera gli spaghetti con del prezzemolo tritato finemente e servi il piatto ben caldo.


N.B. Puoi decidere a ultimo di aggiungere anche del formaggio grattugiato o del pangrattato a seconda dei gusti dei tuoi commensali.


Una gustosa variante ai classici spaghetti olio aglio e peperoncino 

Dopo aver scoperto come preparare pasta aglio olio e peperoncino noi della Cooperativa Sabina, che da anni abbiamo a cuore la soddisfazione dei clienti con la nostra produzione di aglio rigorosamente italiano e certificato BIOLOGICO e GLOBALGAP, vogliamo deliziarvi con una piccola variante della classica, ma intramontabile, ricetta. Ebbene, provate la versione con una spolverata a fine cottura di bottarga di muggine: l’aroma irresistibile dell’aglio si sposerà alla perfezione con la sapidità del pesce e la piccantezza del peperoncino.
Ora che anche le sue varianti sono state rivelate, non vi resta che acquistare comodamente a casa l’Aglio O.P. Sabina e lasciarvi travolgere dal gusto della pasta aglio olio e peperoncino. E ricordatevi: la bontà di un piatto è merito della qualità degli ingredienti scelti per realizzarlo!

Ed ora che sapete come preparare pasta aglio olio e peperoncino beh, buon appetito! 

PS: Date un’occhiata anche a questa versione di Giallo Zafferano

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest
Ultimi post